7 Commenti a “Quali sono i marchi più conosciuti al mondo? Quale è il loro valore?”

  1. Mattia scrive:

    Non sono molto concorde sui parametri utilizzati per la valutazione del ranking dei brand utilizzati da BrandZ. Sfido chiunque a riconoscere il merito del settimo posto per il Brand “China Mobile” e all’undicesimo per “Walmart”.

    Il valore dei brand dovrebbe essere attribuito alla loro riconoscibilità internazionale e alla storicità del marchio.

    Non vedo, ad esempio un marchio come “Ferrari” nella top50, ben più blasonato e universale di marchi come Carrefour, Oracle, HSBC, Santander e molti altri…

  2. Antonio scrive:

    Il valore è chiaramente inteso da un punto di vista economico-commerciale (e come altro lo si potrebbe valutare se la scala è in $M?). Ed ecco che allora è evidente che il blasone può smuovere gli affetti di qualcuno, ma non il portafogli. China Mobile e Walmart sono dei colossi globali, mentre Ferrari – pur con il suo indiscutibile valore e fascino – assume valore solo per un segmento limitato di persone. Così come ne risentono i relativi settori di attività, o meglio i “domini economici” per dirla con le parole di John Naisbitt: l’automotive è in forte declino rispetto al web/ICT, alla telefonia mobile, oppure alle GDO…

  3. mattia scrive:

    facciamo allora la lista delle aziende con maggior fatturato ed ecco fatta la lista dei brand con più appeal?

    Brand Scoring è tutt’altra cosa…

  4. Antonio scrive:

    La metodologia è più complessa come si può leggere in http://www.brandz.com/output/what-is-brandz.aspx. La summa in ogni caso è data da una scala economica, dato che è in dollari. Basta mettersi d’accordo sulle unità di misura, tutto qui…

  5. [...] Il logo Coca-Cola è uno dei 3 loghi più conosciuti al mondo . [...]

  6. mirmecofile scrive:

    Senza ombra di dubbio un buonintervento. Leggo con attenzione il blog http://www.logopro.it. Proseguite così!

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.