Colori istituzionali: il vostro cosa esprime?

Servizio di Grafica Professionale

Grafica Pubblicitaria per Aziende in 3 giorni, Soddisfatti o Rimborsati.

www.logopro.it/servizi-grafica.php

La scelta di un colore che rappresenti la vostra attività va ben oltre semplici fattori estetici o di gusto.
I colori, insieme alle forme, evocano sensazioni, associazioni mentali, stimolano i sensi e le emozioni in modo in parte innato e personale, in parte condizionato dalla società, dalla cultura in cui siamo cresciuti e dall’epoca in cui viviamo.

colore istituzionale

Lo stesso colore può avere significati diversi in diverse culture. In occidente ad esempio, il bianco è il colore tradizionalmente associato alla purezza, alla pulizia, all’ingenuità e al candore ma in oriente esso è il colore del lutto, associato quindi ad emozioni e sensazioni di tutt’altro genere.

Ecco una breve e sintetica descrizione dei significati di alcuni colori, condivisi nella nostra cultura:

Il nero è il colore delle cose serie. È elegante e senza tempo, ben si adatta a prodotti costosi, purché non venga utilizzato per il packaging, in tal caso infatti potrebbe dare una sensazione di pesantezza.

Il grigio rende meglio se utilizzato per evidenziare alcuni tratti, in aggiunta ad altri colori, piuttosto che da solo, un’eccessivo uso di questo colore infatti rischia di non comunicare nulla. Usato nelle ombreggiature trasmette forza, valore e resistenza nel tempo.

Il rosso ha un forte impatto emotivo, accelera il battito cardiaco e stimola l’appetito. È il colore tradizionalmente associato all’amore ma se utilizzato in modo eccessivo può risultare aggressivo. Spicca nettamente sugli altri colori e trova la sua migliore applicazione come accento piuttosto che come colore principale.

Il blu crea l’effetto opposto a quello del rosso: evoca tranquillità, serenità e calma. Va bene per le aziende che vogliono trasmettere affidabilità, responsabilità e stabilità e infondere fiducia e sicurezza nel cliente.

Il verde è molto in voga al momento. Nelle sue gradazioni più accese è vivace e amichevole, in quelle più scure e cupe trasmette invece ricchezza, prestigio e si orienta prevalentemente ad un pubblico maschile. Il verde è anche il colore della natura e dell’ecologia.

Pare che il giallo susciti ottimismo, gioia di vivere e dia energia. Attira l’attenzione e viene quindi utilizzato solitamente per sottolineare i particolari importanti (es. l’offerta speciale del momento).

L’arancione è il colore della vitalità e dell’esuberanza. Viene in genere usato per evocare socievolezza e spensieratezza e si dice che stimoli la propensione all’acquisto.

Colori, forme e simboli contribuiscono a dare significati più o meno espliciti ad un logo.

di Angela Venturin

Click here to submit your review.


Submit your review
* Required Field

Tag: brand image, immagine aziendale

20 ottobre 2009

2 Commenti a “Colori istituzionali: il vostro cosa esprime?”

  1. [...] Prima di muovervi in qualunque direzione, accertatevi però che la vostra immagine valorizzi i vostri punti di forza (le risposte che avete dato alla domanda numero 3) e che trasmetta i valori che avente indicato al punto 4 (se vi trovate in difficoltà, ricordate che possiamo fare un’analisi gratuita del vostro logo, se invece un’immagine ancora non ce l’avete questa promozione potrebbe fare al caso vostro). Ad esempio se volete trasmettere affidabilità e sicurezza e il vostro logo è fucsia e giallo, c’è qualcosa che non va (rivedetevi il post sui colori istituzionali). [...]

  2. [...] i colori più adatti ad attirare il vostro [...]

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.