4 Commenti a “Marchi differenti per mercati differenti: il caso di Pepsi”

  1. vincenzo scrive:

    ciao angela!
    leggendo il tuo post, ti confermo che e’ vero!
    in fatti quando sono stato a los angeles questa estate vedevo la pepsi ovunque,
    con questo logo! pensavo l’avessero cambiato invece no e’ come hai detto tu sopra!
    la pepsi va forte meglio della coca cola e costa meno dell’ acqua lì!
    :D ciao angela

  2. Angela scrive:

    Ciao Vincenzo! Grazie per la conferma, all’inizio temevo fosse una bufala ma è una notizia che ho letto in diverse parti…
    Pensa che hanno fatto anche un sito chiamato Pecsipedia in cui riportano tutte le storpiature dei sudamericani… fa riderissimo! Guarda qua: http://pecsipedia.com/

  3. vincenzo scrive:

    hahahaah serio! peccato ci capisca poco e niente di espanol :P
    interessante argomento :D
    aspetto il prossimo post

  4. [...] Marchi differenti per mercati differenti: il caso di Pepsi [...]

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.