Campagna pubblicitaria e logo per l’Expo 2015

Creazione Loghi

Scegli tra più Proposte di Logo, Soddisfatti o Rimborsati.

www.logopro.it/creazione-loghi/pacchetti-offerta.php

Milano sarà presto tappezzata di manifesti come questo:

pubblicita-expo-milano

La campagna, ideata dalla nota agenzia pubblicitaria Saatchi&Saatchi, comparirà nei luoghi di maggiore traffico, per dare visibilità all’evento: aeroporti, fermate della metropolitana, autobus e tram.  

Trovo che lo slogan sia poco efficace (tra l’altro credo che tutti gli italiani siano a conoscenza di questo evento, forse uno slogan in inglese per i turisti a questo punto sarebbe stato più utile), assolutamente non paragonabile con i precedenti “Io Expo, e tu?” e “Exponiti!“.

Ciò che mi ha spiazzato più di tutto e che vorrei invitarvi ad osservare attentamente, è il logo:

Logo-Expo_2015_Milano

Ecco 5 motivi per cui trovo che questo logo sia poco adatto a rappresentare l’evento:

  1. il font graziato è troppo classico per qualcosa che dovrebbe guardare al futuro;
  2. “2015″ è poco evidente;
  3. l’uomo vitruviano è un simbolo scontato di cui si è già abbondantemente abusato in svariati contesti;
  4. anche il pianeta è un simbolo un po’ scontato e prevedibile per un evento internazionale;
  5. l’eccessivo uso di simboli non integrati fra loro lo rende pesante.

Naturalmente imho. Voi che ne pensate?

di Angela Venturin

Click here to submit your review.


Submit your review
* Required Field

Tag: campagne pubblicitarie, creatività, creazione loghi

14 dicembre 2009

7 Commenti a “Campagna pubblicitaria e logo per l’Expo 2015”

  1. marco scrive:

    per non parlare dell’uomo vitruviano spostato verso il basso dal cerchio e che poggia per terra…licenza poetica? leonardo sarà bestemmiando contro costei… e il mondo? girato verso la cina, non ha prezzo: è proprio una truffa a tutti gli effetti.

  2. Alessia scrive:

    grazie Marco del tuo commento che mi ha fatto rivedere questo logo con ben poche caratteristiche positive.
    Ho notato che le due figure di uomo sovrapposte sono mal proposte: gambe con profilo nero, braccia con profilo azzurro… sembra un errore.
    Bravissimo Marco poi per aver visto il mondo centrato sull’Asia, strano anche questo. Ma credo sia voluto.

    Faccio notare inoltre che nel logo sia “EXPO” che “2015″ sono ripetuti due volte.
    E le righe azzurre? attirano di più l’attenzione loro che i payoff.

    Basta, mi fermo qui. E’ come sparare sulla Croce Rossa ;-)

  3. paolo manzelli scrive:

    Cari Colleghi ed amici ,

    vi invito al convegno sil tema NUTRA-SCIENZA : SUPERALIMENTI e BIODIVERSITA Firenze 14 Giu/2010, evento annoverato tra quelli promozionali dell’ EXPO2015 a Milano per inverdire le conoscenze nutrizionali nel quadro dello sviluppo della Green-Economy.

    NUTRA-SCIENZA, attualmente in fase informale aggregazione di Imprenditori ed Ricercatori, vuol porre attenzione sulle problematiche connesse allo sviluppo economico ed all’innovazione nel settore della ricerca nutrigenomica e della produzione nutraceutica e comunque di cibo di elevata qualita’ e tradizione. L’ obiettivo e la valorizzazione economica delle relazioni tra ricerca ed impresa attraverso un sistema di netwok co-organizzato in rete finalizzato alla innovazione sia culturale che scientifica del settore nutrizione. L’ obiettivo a lunga scadenza e’ quello di finalizzare le iniziative suddette ad un impegno nell’ EXPO 2015.
    Il Convegno di Firenze non e’ orientato alla effettiva organizzazione del network Nutra Scienza ma solo ad un confronto necessario per conoscersi tra gli aderenti all’ idea si costruzione di un sistema a rete per la innovaione alimentare. Attualmente stiamo chiedendo al Rettorato della Universita di Firenze di aprire una sede del Network Nutra Scienza Presso lo IUF ( Incubatore Universitario Fiorentino) e stiamo attendendo una risposta.

    http://www.eurosportelloconfesercenti.it/sites/default/files/NutraScienza%20IUF.PDF

  4. [...] Letizia Moratti indossa la maglia bianca orlata di rosso con lo skyline della città, mentre l’assessore indossa la t-shirt colorata con lo stemma di Milano. L’amministrazione punta a promuovere l’immagine della città più efficacemente sia verso i turisti che verso i cittadini. Sono i primi preparativi in vista dell’EXPO 2015? [...]

  5. [...] suscitate dal logo scelto per rappresentare l’Expo 2015 che vi avevamo documentato in un articolo di qualche tempo fa, la società Expo 2015 S.p.A. ha deciso di indire un concorso di idee fra [...]

  6. Antonio scrive:

    Dire che ferisci la vista è dire poco. E’ un obbrobrio! Sono lontani i tempi i italo lupi e dei suoi splendidi lavori, vedi Palazzo Pezzoli, e la proposta del logotipo per gli scavi di Pompei.

  7. admin scrive:

    Come avrai visto dall’ultimo post, Antonio, questo obbrobrio, come l’hai definito tu, sarà presto sostituito in tutta la comunicazione di Expo 2015 da un nuovo logo, una scritta multicolore, che tutto sommato non è male, anche se aspetto di vederne la resa in bianco e nero. Quello che invece mi lascia dei dubbi è il mancato rispetto del bando del concorso, infatti il logo avrebbe dovuto essere attinente al tema dell’Expo, agricoltura e nutrizione, e francamente mi sembra se ne allontani un po’ troppo. Cosa ne pensi?

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.