Archivio del 2010

Il genio dei loghi

martedì, 30 novembre 2010

Molti dei marchi più famosi degli ultimi 30 anni hanno visto la luce grazie ad un’unica persona. Un vero maestro del brand design.

Si chiama Antonio Romano e tra i suoi lavori troviamo i marchi di Tim , Rai, Ferrovie dello Stato, Confindustria, Borsa Italiana, Renault, Edison, CartaSi, Lacoste, Biennale di Venezia, Eni, Enel, lo Stato di Rio in Brasile, le città di Roma, Milano, Stoccolma e Le Havre in Francia. Dal 1994 è alla guida di Inarea, una rete internazionale ed indipendente di designer, architetti, strategist e consultant.

Proprio ieri su il Sole 24 Ore è uscita un’intervista interessante (continua…)

I biglietti da visita piegati, tagliati, incollati, tridimensionali, origami

venerdì, 26 novembre 2010

Torno sull’argomento biglietti da visita per farvi vedere un’altra carrelata veramente divertente e interessante.

Nell’articolo precedente ho raccolto i bigliettini più creativi e strani che hanno fatto ricorso a tecniche di stampa o materiali insoliti.

Questa volta la creatività si esprime con il taglio della carta, la piegatuta, l’incollatura.

Carini i biglietti con la sagoma:

(continua…)

I biglietti da visita più creativi, strani e ironici

mercoledì, 24 novembre 2010

Qui in Logopro possiamo creare anche la grafica per il tuo Biglietto da Visita, lo sapevi?

Girando in rete ho trovato molti biglietti da visita particolari. I canonici 8,5×5,5 cm non sono un limite alla creatività!

Se consegnate uno di questi biglietti da visita non passarete di certo inosservati.

Inizio la carralleta presentandovi qualche bigliettino che si distingue per il modo in cui hanno inserito i dati personali, giocando con ironia anche sul nome.

(continua…)

Logo Dolomiti, altro concorso di grafica che fa flop

lunedì, 22 novembre 2010

Il logo Dolomiti Unesco in questi giorni fa parlare di sè e molto. Purtroppo non per la sua bellezza ma per il coro di proteste che si sono alzate.

Primo Classificato

Vi riporto la descrizione che ha dato la commisione per descrivere il logo scelto disegnato da Arnaldo Tranti Design:  un disegno caratterizzato da segni verticali netti, che simboleggiano le pareti verticali, spezzati da dei tratti più imprecisi ed orizzontali che riproducono la varietà delle forme tipica delle Dolomiti. Ai piedi, un tratto curvo e più dolce per descrivere le valli. Quattro le cime rappresentate a testimonianza delle quattro culture presenti sul territorio: italiana, tedesca, ladina e friulana. Il tutto sviluppato all’interno di un rettangolo definito, che simboleggia il territorio che tutela queste montagne.

Per leggere le motivazioni delle proteste all’adozione di questo logo vi riporto alcuni link interessanti: montagna.tv, un articolo sul Gazzettino che da voce ai club degli alpini e la petizione online.

Io mi chiedo: ma questi concorsi funzionano? Avete anche voi il mio stesso dubbio? (continua…)

Biglietti da visita minimalisti, semplici e d’impatto

giovedì, 28 ottobre 2010

I biglietti da visita minimalisti sono semplici ed effetto, concentrano l’attenzione su poche informazioni con uno stile pulito e curato nel dettaglio.

Commentiamo alcuni esempi che ho trovato in rete:

Il biglietto da visita di Modi ha carta con trama ricercata, testo che risalta in bianco e fucsia. La carta in questo esempio definisce e valorizza il biglietto da visita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche Connected Matters fa ricorso allo sfondo nero pieno per far risaltare il segno verde acido e i dati essenziali.

(continua…)

Apple usa lo stesso leone del partito indipendentista belga

mercoledì, 27 ottobre 2010

Apple ha appena lanciato la sua campagna pubblicitaria a sostegno del nuovo sistema operativo del Mac OS X 10.7 Lion.

Per i sistemi operativi da tempo sta usando i nome dei felini, per esempio tigre e leopardo. Ora è il momento del del re della foresta, il leone. A guastare il lancio del nuovo sistema operativo è stata la foto utilizzata per la campagna. E’ stata scelto un classico primo piano del leone, una foto che si trova in molte banche fotografiche su Internet, lavoro del fotografo Ronnie Howard. L’immagine è oggi sparita da tutte le banche dati, forse per una mossa di Apple stessa. Ma Apple, o chi ha preparato la campagna pubblicitaria, non ha tenuto conto che altri in passato hanno utilizzato la stessa immagine.

E infatti questa immagine era già stata usata nel 2007  (continua…)

Logo della città di Roma

martedì, 26 ottobre 2010

Pochi giorni fa è stato presentato il vincitore del concorso indetto dal Comune di Roma per dotare la città di un brand forte e riconosciuto. E le polemiche si sono scatenate.

Un anno fa circa Roma aveva indetto un bando di gara per raccogliere le proposte. Il bando richiedeva la stilizzazione della lupa romana in chiave moderna. I colori d’obbligo rosso e giallo. Al nuovo logo il compito di rafforzare l’immagine di Roma a livello nazionale ed internazionale. Sarà utilizzato per la comunicazione e il merchandising di Roma (cappellini, magliette, penne, gadget) come succede per tante altre capitali mondiali, come New York e Madrid.

Sono arrivate ben 1.103 proposte. Questo il logo vincitore: (continua…)

Loghi per siti web made by Logopro

venerdì, 22 ottobre 2010

Nelle ultime settime in Logopro abbiamo creato dei nuovi loghi per servizi web. Ve li presento:

Alberghi.it è il sito dedicato alla prenotazione di hotel, b&b e agriturismo. Lo stile del logo è moderno con forme rotonde e calde.

Mousehouse.it, altro sito web dedicato all’arredamento e allo shopping su web. Il cliente ha scelto i colori bianco, rosso e verde con un mouse disegnato di stile moderno. (continua…)