Gucci, nuovo simbolo per lanciare la collezione bambino

Creazione Loghi

Scegli tra più Proposte di Logo, Soddisfatti o Rimborsati.

www.logopro.it/creazione-loghi/pacchetti-offerta.php

Il 24 giugno sarà presentato il nuovo simbolo che identificherà la linea bambino del noto marchio Gucci. La prima uscita del marchio e della collezione primavera/estate 2011, disegnata dal direttore creativo della maison Frida Gianini, sarà nello showroom Gucci a Firenze, in concomitanza con la manifestazione Pitti Bimbo.

E’ un orsetto di pezza. Un simbolo semplice, che parla al mondo dei bambini e del luxury allo stesso tempo, grazie alla pennellata di colore oro zecchino.

Diventerà il nuovo simbolo di riconoscimento da far sfoggiare ai figli? probabilmente si. Sarà facile per mamme e papà memorizzare e individuare il teddy bear dorato. La collezione sarà divisa nelle fasce d’età 0-2 e 2-8 anni, e comprenderà abbigliamento, scarpe, accessori, articoli regalo e anche gli occhiali da sole.

Vi riporto il simbolo con logo Gucci:

Oggi Gucci con questo nuovo logo mi ha ricordato che  spesso le cose semplici sono le migliori e funzionano sempre.

La ricetta Gucci:

- Lasciare inviarito il logo per sfruttare al massimo la sua notorietà e trainare le vendite della nuova collezione.

- Aggiungere un simbolo riconducibile senza ombra di dubbio all’infanzia

- Colore oro per indicare preziosità ed eleganza

- nessun slogan, il simbolo basta da solo

Aspetto il parere di mamme e papà ;-)

di Alessia Bellon

Click here to submit your review.


Submit your review
* Required Field

16 giugno 2010

2 Commenti a “Gucci, nuovo simbolo per lanciare la collezione bambino”

  1. Condivido pienamente “La ricetta Gucci”, sembra che si possa cucinare un buon piatto!
    Non mi piace – ahi ahi ahi – il risultato finale. L’orsetto è troppo.
    Secondo il mio gusto … è complicato, confusionario, troppo pieno di sfumature e dettagli.
    Fosse dipeso da me avrei puntato su qualcosa di più leggero, stilizzato, “vuoto”.
    Anche il medesimo concetto, ma espresso in maniera più soft.
    Non a caso … non faccio lavori per Gucci :-) :-) :-) :-)

  2. admin scrive:

    sarà un caso, ma anch’io come te non lavoro per Gucci ;-)
    condivido in pieno il tuo parere (ma non è che hai letto i miei appunti??? ehehehehe) ma sono sicura che per questo logo mamme, papà, nonne e zie si straperanno i capelli a partire dalla prossima primavera.

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.