Sport time!

Creazione Loghi

Scegli tra più Proposte di Logo, Soddisfatti o Rimborsati.

www.logopro.it/creazione-loghi/pacchetti-offerta.php

Dopo le abbuffate pasquali è arrivato il momento di rimettersi in forma e prepararsi per la prova costume, voi siete pronti? Parliamo oggi di alcuni loghi legati allo sport, buona lettura!

 

Olimpiadi

Abbiamo già avuto modo di parlare del celebre logo delle olimpiadi, ma ci fa piacere riproporlo perché è molto interessante. Il logo è composto di 5 cerchi di uguale misura ma diverso colore. Ciascun cerchio simboleggia un continente e il logo nel suo insieme rappresenta l’unione degli atleti di tutto il mondo alle olimpiadi. I colori scelti sono quelli che all’epoca erano utilizzati in tutte le bandiere del mondo. Il logo fu presentato ufficialmente al Congresso di Parigi nel 1914 ma a causa dello scoppio della prima guerra mondiale che impedì le olimpiadi del 1916, di fatto non venne utilizzato fino al 1920. Souvenir, merchandising e medaglie olimpiche lo adottarono a partire dal 1924. Il logo non è però sempre stato così come lo vedete, ha subito un restyling nel corso della storia: originariamente infatti i cerchi erano disposti su una sola riga.

 

Italia 90

 

Questo è un logo che ha scatenato commenti contrastanti. La mascotte ufficiale dei Mondiali di calcio del 1990 si chiama Ciao: è la stilizzazione di un calciatore, composto da elementi cubici di colore verde, bianco e rosso, che abbozza un palleggio. Scomposto e ricomposto, forma la parola “Italy”. Il nome della mascotte venne deciso, in una sorta di referendum settimanale, direttamente dagli scommettitori del Totocalcio. Lasciando da parte le solite mascotte degli scorsi mondiali a forma di vegetale, frutta o essere umano, gli organizzatori del Mondiale Italia 1990 decisero di scegliere un disegno che, per quanto insolito, secondo loro rappresentava tutta la passione italiana per il calcio.

 

 

NBA

 

Il logo della league di basket americana è presentato nei colori blu, rosso e bianco, gli stessi colori della bandiera USA. La figura bianca del cestista è Jerome Alan “Jerry” West, ex cestista, poi allenatore di pallacanestro e dirigente sportivo statunitense, professionista nella NBA. West, anche conosciuto come “Mr. Clutch”, ha avuto una delle più scintillanti carriere nel basket professionistico.

 

Il Giro d’Italia

La prima edizione del Giro risale al 1909: partì il 13 maggio, alle ore 2.53, da Milano. La nascita del Giro venne formalizzata con un annuncio sulla Gazzetta dello Sport il 24 Agosto del 1908, con la promessa di 25.000 lire di premio al vincitore e la volontà di organizzare «una delle prove più ambite e maggiori del ciclismo internazionale». Il logo del Giro d’Italia è stato più volte cambiato nel corso degli anni. Il logo attuale è stato creato nel 2007. Vediamo una G che diventa il corpo stilizzato di un ciclista impegnato in volata, due cerchi rappresentano la bicicletta, una fascia verde, bianca e rossa diventa la strada. Il colore della G è il rosa, stesso colore del quotidiano che organizza la manifestazione e colore adottato per la maglia che indossa il leader della classifica generale. Nel 2009 cadevano i 100 anni della manifestazione, viene aggiunto il numero 1 davanti ai due cerchi ed ecco il numero 100 per festeggiare il giro del centenario!

 

 

 

 

Quindi scegliete il vostro sport e dateci dentro, si avvicina l’estate e dobbiamo arrivarci in forma!

A presto!

Angela

 

Click here to submit your review.


Submit your review
* Required Field

10 aprile 2012

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.