NOMI FAMOSI: COME NASCONO I NOMI DELLE PIU’ FORTI SQUADRE NBA?

Creazione Nomi Aziendali

Servizio di Creazione Nome per la tua Azienda. Soddisfatti o Rimborsati.

http://www.logopro.it/creazione-nome/offerta-naming.php

Articolo interessante per tutti gli appassionati di sport, in particolare di Basket. Vi siete mai chiesti da dove derivano i nomi curiosi delle squadre del campionato NBA? La storia ha giocato un ruolo importante nella denominazione della maggior parte delle squadre. Vediamone alcune:

 

Chicago Bulls  (Chicago, Illinois)

Il nome Bulls (=tori) può sembrare molto generico, ma in realtà non lo è. Chicago era il centro dell’industria di confezionamento delle carni durante la fine del 19° secolo e la distribuzione copriva l’intero Paese. Per lungo tempo la città poteva vantare il più grande mattatoio del mondo. Si capisce quindi la scelta del toro, il colore principale è il rosso (l’impeto, la guerra, l’ira) e anche l’espressione del toro stesso non è molto rassicurante..!

 

Denver Nuggets  (Denver, Colorado)

Prima dell’attuale squadra vi è stato un team originale NBA chiamato semplicemente Nuggets (= pepite). Entrambe le squadre prendono il nome dalla corsa all’oro del 1859 in Colorado. Vediamo una montagna innevata (che ricorda le Rocky Mountains visibili dalla città) ed il colore principale è il giallo, ovviamente il colore dell’oro!

 

 

Houston Rockets  (Huston, Pennsylvania)

Una delle scelte di nome più ironica nella storia dello sport appartiene ai Rockets. I Rockets (=razzi) erano originariamente i Rockets di San Diego, che era solo un nome generico. Ma il team ha una nuova svolta riguardo al suo nome quando si trasferisce a Houston, casa del controllo della missione NASA: quando il Naming precede la Storia! Il logo presenta una grande R centrale, oservate la stanghetta di sinistra: finisce a punta, esattamente come un razzo! Come per i Bulls viene usato il colore rosso, ma la tonalità è più morbida, pensiamo quindi alla sfida, il combattimento, la passione.

 

 

New Orleans Hornets  (New Orleans, Louisiana)

La squadra nasce a Charlotte, nel North Carolina. Lo Stato venne invaso dagli inglesi durante la guerra rivoluzionaria e nel corso di un’invasione gli inglesi caddero in una trappola tesa dagli americani. Il generale britannico descrisse la trappola come un “nido di calabroni” (hornets = calabroni). Il nome Hornets ha vinto il premio come Miglior nome per un Team nel 1987. Questo logo presenta una mascotte vera e propria, ovviamente un calabrone, con scarpe e pallone. Vorrei farvi notare però l’espressione bellicosa! L’azzurro, colore dominante, potrebbe essere un omaggio al fiume Mississipi, elemento cardine della città, oppure un omaggio alla bandiera della Louisiana, in cui la città si trova.

 

 

Orlando Magic  (Orlando, Florida)

I Magic (= magia) prendono questo nome a seguito dell’apertura del celebre parco Disneyworld, situato a Orlando. Il logo è la semplice scritta “Orlando Magic” presentata in un font giocoso e movimentato. Le A ed il punto sopra la I sono sostituiti da stelle. Sotto la scritta vola un pallone da basket azzurro, che lascia una scia di stelline. L’insieme crea un logo spiritoso e attraente.

 

 

San Antonio Spurs (San Antonio, Texas)

Spurs è l’inglese per “speroni”, oggetti taglienti indossati dai cowboys sugli stivali per controllare i cavalli. Anche se non ha alcun collegamento storico con la città si San Antonio, ha comunque una connessione con i possessori di bestiame del Texas ai primi del 900. Scelgono un font spigoloso e il colore principale è il girgio, colore del metallo usato per produrre gli speroni.

 

 

Interessante no?

Anche noi di Logopro abbiamo avuto occasione di creare dei loghi per squadre o associazioni sportive, li trovi nella nostra Gallery!

Alla prossima!

Angela

Click here to submit your review.


Submit your review
* Required Field

9 luglio 2012

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.