3 Commenti a “LOGO, MA QUANTO MI COSTI??”

  1. fabrizio scrive:

    Bel articolo, se non altro dimostra che la creatività non ha un prezzo definibile, così come per l’arte.

  2. admin scrive:

    Infatti, creatività ed arte sono del tutto soggettivi e la reazione ad ogni forma artistica/creativa è del tutto imprevedibile, Nike docet!

  3. luca scrive:

    Omettete di dire che i restyling contiene, certamente, tutta la visual identity dell’azienda, (cosa che richiede mesi di lavoro) e che è diversa dal semplice “logo” (cosa che, se fatta professionalmente, richiede altrettanto lavoro).
    Il logo google è costato 0 dollari perché è stato realizzato dallo stesso fondatore (Sergey Brin) e non da Ruth Kedar (che si limitò a modificarne il carattere tipografico).

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.