Packaging del prodotto

Servizio di Grafica Professionale

Grafica Pubblicitaria per Aziende in 3 giorni, Soddisfatti o Rimborsati.

www.logopro.it/servizi-grafica.php

Forse non tutti sanno che Logopro si occupa anche di “packaging”, ossia della creazione grafica degli imballaggi per i prodotti, oppure delle etichette per i contenitori.

Tra gli strumenti di comunicazione di un prodotto nel punto vendita, il packaging ha senz’altro un ruolo di base per la valutazione del prodotto, è addirittura uno dei mezzi più efficaci. L’imballaggio infatti non soltanto serve per contenere il prodotto ed evidenziarne il brand, ma fornisce informazioni più dettagliate che influenzeranno la scelta del consumatore. Inoltre, il packaging è divenuto un potente strumento di vendita usando illustrazioni, colori, tipografia o addirittura particolari materiali di imballaggio.

Questo è confermato da un recente studio realizzato dal centro ricerche Pointlogic International Media Consultants; scopriamo infatti che la confezione è un vero e proprio strumento di marketing ed un canale pubblicitario, al pari della TV, la stampa o Internet.

Innanzitutto un packaging curato e attraente richiamerà l’attenzione del cosumatore, che vedrà il tuo prodotto prima degli altri. E’ questo infatti il primo passo, spiccare fra la concorrenza. Una volta attirata l’attenzione bisogna anche saperla mantenere. Come?

Il 63% degli intervistati, prima di comprare qualcosa per la prima volta, legge sempre quello che c’è scritto sulla confezione. Infatti il packaging fornisce le informazioni più dettagliate e veritiere, rispetto al messaggio veicolato dagli altri media. L’imballaggio quindi, può stimolare all’utilizzo e spingere al riacquisto, fidelizzando il cliente.

Altro dettaglio da non sottovalutare: la confezione informa il consumatore sulla qualità e l’ecologicità del prodotto, incoraggiandone la segnalazione e il consiglio ad altri: sembra infatti che l’attenzione per l’ambiente sia uno degli elementi chiave per orientare la scelta d’acquisto, quasi al pari del prezzo e della qualità del prodotto. La tendenza in questo settore è infatti quella di proporre soluzioni eco-friendly e a basso costo.

Molte aziende stanno seguendo un percorso orientato alla tutela dell’ambiente: la società Monosol, per esempio, sta ora lavorando ad una confezione commestibile per elementi come cioccolata calda e drink sticks, mentre l’Istituto di Studi biologici Wyss di Harvard ha creato imballaggi commestibili chiamati WikiCells, nati dall’osservazione della conservazione dell’acqua in frutti come l’uva. Il packaging quindi, oltre ad essere un mezzo di comunicazione e marketing, offre una soluzione per la gestione dei rifiuti urbani, e potrebbe aiutare a ridurre la dipendenza dagli imballaggi di plastica così come la quantità complessiva di rifiuti alimentari.

Come vedete il packaging è un argomento vasto e articolato, da non sottovalutare.

Il vostro prodotto come si presenta? Avete cercato una confezione personalizzata o vi siete accontentati della “solita scatola beige” che non attira nessuno?!

 

 

  

  

 

Visitate il nostro sito per scoprire le nostre capacità o richiedete un preventivo gratuito!!

Alla prossima

Angela

 

Click here to submit your review.


Submit your review
* Required Field

30 ottobre 2012

Lascia un Commento

Iscriviti ai Feed RSS dei commenti di questo post.