Archivio per la categoria ‘Senza categoria’

LE OLIMPIADI 2024 E L’IMPORTANZA DEI LOGHI

giovedì, 15 dicembre 2016

Questo è stato l’anno delle Olimpiadi di Rio, ma la grande macchina organizzatrice dei Giochi olimpici è da tempo già rivolta agli anni a venire.

Infatti, le città rivali nella corsa alle Olimpiadi 2024, Los Angeles, Roma e Parigi (in realtà, ci sarebbe anche Budapest, ma al momento è più defilata per fascino e tradizione), hanno già svelato i loro progetti per la candidatura ad ospitare i Giochi.

Nelle loro proposte una parte importantissima, direi primaria, l’ha avuta la presentazione ufficiale del logo che ciascuna città ha scelto per essere rappresentata. Non è affatto un caso: tutti sanno che il logo è espressione dell’anima dell’impresa, del prodotto o del servizio: ne rappresenta le caratteristiche e la mission, ed è un elemento base da cui parte poi la cosiddetta immagine coordinata (ovvero l’insieme di organizzazione, servizi, prodotti, rapporto con i clienti, core business). (continua…)

Loghi per Case Editrici

venerdì, 29 luglio 2016

In generale, il LOGO ( o logotipo), detto anche marchio, è costituito da un simbolo o da una rappresentazione grafica  di un nome ed è il punto di partenza di tutta l’immagine aziendale.

Nello specifico, i loghi per le case editrici rivestono una grande importanza e devono essere ponderati e ben studiati per motivi… sia di forma che di sostanza. (continua…)

Alla ricerca del nome giusto

martedì, 31 maggio 2016

Lo sapete: scegliere il nome giusto per la vostra attività, per il vostro servizio o prodotto non è certo una cosa facile.

Avrete sicuramente già considerato che:

-       il nome rappresenta il primo contatto del vostro cliente o consumatore potenziale,

-       in un istante deve catturare la sua curiosità ed attenzione, perciò deve essere facile da ricordare e pronunciare,

-       deve distinguersi – e distinguere voi con la vostra attività! – dagli altri, perché la concorrenza è davvero tanta. (continua…)

Il nuovo volto di Instagram

martedì, 17 maggio 2016

Dopo 5 anni Instagram cambia faccia ed il salto è stato così grande da scatenare tutto il web, sono già passati più di 10 giorni ed online continuano a spuntare parodie e commenti pungenti.

Per gli utenti il cambiamento è stato troppo drastico e quindi, come capita frequentemente in questi casi, la prima reazione è stata negativa.Se ci pensate l’idea di un cambiamento spesso ci entusiasma, ci emoziona, poi però quando ci capita qualcosa di inaspettato ci spiazza e la sensazione che abbiamo inizialmente non è mai piacevole.

(continua…)

Compagnie aeree: l’evoluzione del logo

venerdì, 8 agosto 2014

Oramai le vacanze sono vicine e molti di noi si spostano in aereo.

Le compagnie aeree sono davvero molte e ognuna ha una sua storia e un suo logo.

I brand che vediamo sulla fusoliera o sulla coda degli aerei sono molto noti. Molti di loro sono diventati sinonimo di viaggi in prima classe, sicurezza in volo, puntualità, servizio al cliente.

Sono tutti loghi altamente riconoscibili e con un valore commerciale molto alto.

(continua…)

Loghi per palestre

mercoledì, 8 febbraio 2012

Anche le palestre hanno bisogno di un’immagine, è fondamentale per farsi conoscere e farsi apprezzare. Quando il simbolo viene riconosciuto e associato dal cliente, allora il risultato è perfetto e produrrà i suoi frutti.

Non basta un bel logo, ma anche un’adeguata pubblicità per promuovere nel modo adatto qualsiasi tipo di attività.

Avevamo già parlato di loghi per le palestre nel 2009 con questo post. Oggi vi riproponiamo dei nuovi loghi di palestre che hanno avuto molto successo:

Sono loghi molto moderni e essenziali nelle linee. Colpisce molto GYMlocher, non ha un simbolo che lo rappresenti e tutti è concetrato nella parola GYM, il risultato è sicuramente ottimo. Nel logo gym&fitness invece si gioca molto con la stilizzazione di un uomo muscoloso, anche qui il risultato è davvero particolare e ben riuscito.

L’ultimo logo creato da Logopro per una palestra è quello di ElanVital:

Il cliente ha chiesto un restyling del loro vecchio logo e due nuove proposte. Il nuovo logo doveva esprimere al meglio le 3 attività del centro: fitness, piscina e benessere (estetica e thermarium). La scelta finale è ricaduta su un nuovo logo proposto.

Hanno voluto staccarsi dal loro logo vecchio e cominciare un nuovo tipo di comunicazione e immagine.

Avete anche voi bisogno del restyling del vostro logo? Qui trovate tutte le informazioni che fanno al caso vostro.

Se invece volete un nuovo logo ad un costo contenuto cercatelo fra questi loghi del nostro store.

A presto,

Sara Tonon

 

 

Storia dei loghi delle Olimpiadi

venerdì, 27 gennaio 2012

Ormai manca poco all’inizio delle Olimpiadi di Londra 2012 e visto che la febbre olimpica è alta, abbiamo deciso di mostrarvi l’evoluzione dei loghi delle Olimpiadi e come sono stati trasformati durante il percorso dal 1932 ad oggi.

Sono stati fatti enormi progressi nel design, siamo passati da semplice linee a disegni complessi e molto articolati.

Sarà così anche per gli ultimi loghi realizzati? Decidetelo voi!

1932 – Los Angeles

1936 – Berlino

1948 – Londra

1952 – Helsinki

1956 – Melbourne

1960 – Roma

1964 – Tokyo

1968 – Messico

1972 – Monaco

1976 – Montréal

1980 – Mosca

1984 – Los Angeles

1988 – Seoul

1992 -Barcellona

1996 – Atlanta

2000 – Sydney

2004 -Atene

2008 – Pechino

2012 – Londra

Qual’è il vostro preferito? Vogliamo i vostri pareri!

A presto,

Sara Tonon

Olimpiadi 2016: il logo per le paralimpiadi

mercoledì, 18 gennaio 2012

Nel 2016, i Giochi Olimpici e Paralimpici si svolgeranno nella città di Rio de Janeiro.
Il logo che rappresenterà questi giochi è stato presentato più di un anno fa, mentre quello per le Paralimpiadi è stato creato da poco.

“L’obiettivo era quello di creare un marchio che potrebbe ispirare le persone tanto quanto un atleta paralimpico fa attraverso la determinazione e la capacità di superare. E’ un simbolo che non riflette ciò che ci distingue, ma ciò che ci rende uguali, un cuore che batte con energia senza fine.”

Questo è il video ufficiale dove spiegano le scelte che sono state adottate per la creazione di questo logo:


Philip Craven, presidente dell’IPC, con l’emblema dei Giochi Paralimpici.

A presto,
Sara Tonon

Anche Obama ha cambiato look al suo logo…Ora tocca a te!

giovedì, 15 settembre 2011


Cambia la moda, il look, lo stile…E quanto pare stare al passo con le nuove tendenze è diventato compito anche di Barack Obama.

Il presidente degli Stati Uniti d’America ha deciso così di dare un nuovo volto alla campagna presidenziale 2012 “riformando” il suo vecchio logo. Quello utilizzato nell’ultima campagna 2008, conosciuto come logo del giorno nuovo, è stato soffiato via da una ventata di giovinezza.

Il logo della campagna elettorale 2008 del presidente americano è composto da un sole che sorge in un cielo blu e rappresenta “un nuovo giorno” nascente. Le strisce bianche e rosse simboleggiano la bandiera americana, mentre nel complesso il logo forma la “O” di Obama.

Un insieme di valori politici ed etnici vengono enfatizzati da colori e immagini che simboleggiano l’appartenenza alla grande America…il tutto in un LOGO!
Il disegno della campagna presidenziale 2012, dà la stessa idea di “nuovo giorno”, rappresentata però da un sole che sorge nello “0″ di 2012.

Avete visto come il presidente americano è riuscito a dare un nuovo volto al suo paese?

Noi non riformiamo uno Stato, ma diamo valore alla vostra azienda.

Perché non dare uno nuovo look anche al vostro logo?

di Evita Marchiori