Logopro

More heads are better than one!

ALFABETO DEI LOGHI

11 luglio 2012
Lascia un commento »

Navigando nella rete abbiamo trovato questa immagine interessante, oggi vogliamo quindi proporvela e sfidarvi ad un piccolo gioco usando i loghi, gioco che potrà anche dimostrare come un logo ben fatto possa poi essere riconoscibile già solo dall’iniziale!

Siete in grado di riconoscere il logo dall’iniziale proposta? Forse la lettera R sarà la più difficile, ma se non ci riuscite siete giustificati in quanto l’azienda non è così famosa in Italia. Vediamo un po’!


Leggi tutto l’articolo »

NOMI FAMOSI: COME NASCONO I NOMI DELLE PIU’ FORTI SQUADRE NBA?

9 luglio 2012
Lascia un commento »

Articolo interessante per tutti gli appassionati di sport, in particolare di Basket. Vi siete mai chiesti da dove derivano i nomi curiosi delle squadre del campionato NBA? La storia ha giocato un ruolo importante nella denominazione della maggior parte delle squadre. Vediamone alcune:

 

Chicago Bulls  (Chicago, Illinois)

Il nome Bulls (=tori) può sembrare molto generico, ma in realtà non lo è. Chicago era il centro dell’industria di confezionamento delle carni durante la fine del 19° secolo e la distribuzione copriva l’intero Paese. Per lungo tempo la città poteva vantare il più grande mattatoio del mondo. Si capisce quindi la scelta del toro, il colore principale è il rosso (l’impeto, la guerra, l’ira) e anche l’espressione del toro stesso non è molto rassicurante..!


Leggi tutto l’articolo »

LOGO FIFA 2014 – ASPETTANDO IL MONDIALE

6 luglio 2012
Lascia un commento »

Sono appena finiti gli Europei (e sappiamo tutti come sono finiti..), molti appassionati di calcio stanno già aspettando il prossimo evento: i Mondiali 2014 di Rio de Janeiro.

Dal calcio d’inizio della prima partita fino agli ultimi momenti drammatici, ogni FIFA World Cup si presenta con una propria identità specifica, un’immagine unica che viene proiettata in tutto il mondo.


Il ruolo del simbolo ufficiale è quello di fornire una forte rappresentazione visiva sia all’evento che al Paese ospitante. La progettazione del logo per i Mondiali è sempre un compito impegnativo, soprattutto in questo caso in cui il Paese da rappresentare è colorato, viscerale e ricco di tradizioni, ma anche fortemente emergente dal punto di vista economico. Per proiettare questa doppia dimensione, la FIFA e la LOC Brasile hanno invitato 25 agenzie brasiliane a presentare progetti per il logo ufficiale. Oltre 125 proposte sono pervenute alla data di chiusura del concorso, che sono state poi esaminate dalla FIFA e dalla LOC e alla fine ridotte ad una rosa ristretta di progetti.
Il compito di scegliere il vincitore è stato assegnato ad una giuria di 7 grandi nomi, perlopiù brasiliani: l’architetto Oscar Niemeyer, il progettista Hans Donner, la top model Gisele Bundchen, il grande scrittore Paulo Coelho, la cantante Ivete Sangalo, Ricardo Teixeira (presidente del Brasile Federcalcio e Presidente del Comitato Organizzatore Locale brasiliano) e Jérôme Valcke (segretario generale FIFA).
I giudici sono stati invitati a votare i disegni, assegnando un voto in numeri per determinati aspetti del logo. E’ stato chiesto di valutare per esempio il suo valore creativo e artistico, l’originalità, come il logo trasmette lo spirito del Brasile. Una volta completato il processo di valutazione, tutti i punteggi sono stati sommati e ne è uscito il disegno vincente: quello realizzato dallo studio brasiliano di design Africa.


Leggi tutto l’articolo »

EURO-LEAF: NUOVO LOGO EUROPEO PER IL BIOLOGICO

4 luglio 2012
Lascia un commento »

 

 

Dodici stelle bianche che richiamano la bandiera dell’Unione europea, su fondo verde brillante, a formare una foglia: è questo il nuovo logo europeo per gli alimenti biologici, scelto dagli stessi cittadini dell’Unione tra 3.500 proposte, che è entrato in uso dal 1° Luglio 2012. Una svolta importante per i produttori, grazie alla maggiore visibilità portata dal logo, ma anche per i consumatori che saranno più garantiti sulla provenienza e la qualità dei loro acquisti. Il commissario all’Agricoltura Dacian Ciolos ha auspicato che il logo Ue possa svilupparsi fino a diventare un vero e proprio simbolo della produzione biologica, ampiamente riconosciuto in tutta l’Unione. Una strada non troppo difficilmente percorribile, secondo Bruxelles, che ha voluto mettere alla prova i cittadini europei in materia di loghi alimentari: è emerso che il 24% degli intervistati conosceva già il simbolo biologico europeo.


Leggi tutto l’articolo »

LOGHI E COLORI – 2° PUNTATA

2 luglio 2012
Lascia un commento »

Facendo seguito al nostro articolo dello scorso 25 Giugno (leggilo!), oggi vi presentiamo una carrellata di loghi, suddivisi per colore. Questo articolo vuole essere fonte di riflessione ed ispirazione.

Fermatevi a sentire quali sono le sensazioni che ogni colore suscita, provate a pensare quale poteva essere l’obiettivo del creatore del logo quando ha scelto quel colore: quali sensazioni voleva evocare? A quale target di clientela puntava? L’obiettivo è secondo voi raggiunto?

 

BIANCO

   

 

   

 

 

GIALLO

        


Leggi tutto l’articolo »

SUPER LOGHI !!

29 giugno 2012
Lascia un commento »

Un articolo un pò più svagato del solito, giusto per preparaci al week-end!

Qual’era (o qual’è..!) il vostro supereroe preferito? Come ben sapete ogni supereroe ha il suo simbolo, oggi ci siamo divertiti ad analizzarne qualcuno!

 

Superman

  

Il logo di Superman è forse il più riconoscibile dei loghi di supereroi grazie al suo design semplice e i colori accesi. Semplicità che non corrisponde però a poca attenzione per i dettagli. La forma di triangolo capovolto è anche la forma del più forte dei minerali: il diamante, rappresenta quindi la forza. La forma, vista sul petto del supereroe, sottolinea il fisico muscoloso. Il rosso e il giallo sono accattivanti ed audaci, mentre le lettere in grassetto ribadiscono la forza in un altro modo grafico.

 

Wonder Woman

Le due lettere W abilmente intrecciate rappresentano il nome della super-donna, ma creano anche la forma di un audace uccello che vola ad ali spiegate. Molto appropriato perché il super potere usato più spesso dalla nostra eroina è proprio la capacità di volare. La forma si adatta bene anche alla parte superiore del costume di Wonder Woman, il decolletè. Il motivo rosso, bianco e blu combinato con le stelle è altamente patriottico (USA). Le forme arrotondate sono delicate, adatte ad un supereroe femminile.

 
Leggi tutto l’articolo »

ANALISI DI UN LOGO

27 giugno 2012
1 Commento »

Vi siete mai fermati ad osservare attentamente il logo Unilever? C’è molto da dire su questo logo, in quanto è formato da tanti piccoli simboli, ognuno con un suo perché.

Per iniziare, cos’è Unilever? E’ una multinazionale anglo-olandese proprietaria di molti tra i marchi più diffusi nel campo dell’alimentazione, bevande, prodotti per l’igiene e per la casa (solo per rendere l’idea del livello dei marchi: Lipton, Sunsilk, Dove, Clear, Algida, Knorr…).

Unilever è stata fondata nel 1930 dalla fusione di due aziende: la fabbrica di sapone inglese Lever Brothers e la Unie, produttore di margarina olandese. La spinta alla fusione deriva dall’opportunità intravista dai due proprietari che, competendo per le stesse materie prime, producendo entrambi prodotti per la casa e utilizzando gli stessi canali distributivi, unendosi potevano contare su un mercato mondiale di 40 paesi.

Passiamo ora all’osservazione del logo:

il logo Unilever, l’imponente U, è scomponibile in ventiquattro piccole icone, ognuna con un proprio significato riconducibile a una linea di prodotti o a un obiettivo dell’azienda.


Leggi tutto l’articolo »

LOGHI E COLORI

25 giugno 2012
Lascia un commento »

Quando state ragionando sul vostro nuovo logo, ci sono diversi elementi da valutare. Uno degli elementi più importanti è sicuramente quanti e quali colori usare.

Infatti ogni colore ha un significato intrinseco e scatena naturalmente in chi guarda determinate sensazioni. Ecco perché è d’obbligo valutare attentamente il messaggio che si vuole dare e scegliere per il logo dei colori in linea con questo messaggio.

 

BIANCO

Il bianco è in realtà l’unione di tutti gli altri colori, simboleggia quindi la totalità. Colore adatto per dare una sensazione di nuovo inizio, una soglia di passaggio verso qualcosa di nuovo. É associato alla bontà, l’innocenza, la purezza e la verginità. É considerato il colore della perfezione. Bianco significa sicurezza, purezza e pulizia. Si può usare il bianco per suggerire semplicità nei prodotti tecnologici.

 

 

GIALLO

Colore che dona sensazioni di radiosità e calore, è associato alla gioia, alla vitalità, all’energia e all’allegria. Il giallo rappresenta l’onore e la lealtà, è colore dell’illuminazione e della redenzione. Chi preferisce il giallo tende al cambiamento e alla ricerca del nuovo.

Va usato per evocare sentimenti piacevoli e allegri, viene percepito come colore infantile, quindi non è consigliabile utilizzarlo per prodotti pregiati o se bisogna suggerire stabilità e sicurezza. E’ ottimo per evidenziare gli elementi importanti di un design, ma in questo caso bisogna fare attenzione e utilizzarlo esclusivamente su colori molto scuri.


Leggi tutto l’articolo »

I MIGLIORI DESIGNERS

22 giugno 2012
Lascia un commento »

Di solito partiamo da un logo e vi raccontiamo una storia, che comprende anche il creatore del logo stesso. Oggi faremo il contrario, abbiamo stilato una lista di famosissimi designers, riconosciuti e ammirati a livello mondiale. Vi racconteremo la loro storia, personale o lavorativa, accompagnata dal logo più famoso che hanno creato. Buona lettura!

 

SAUL BASS

Saul Bass (1920-1996) nacque a New York nel quartiere del Bronx da un pellicciaio emigrato. E’ stato un graphic designer e regista, vincitore di un Academy Award. Nell’ambito cinematografico collaborò fra gli altri con Kubrick, Scorsese, Spielberg e Hitchcock. Bass è stato responsabile di alcuni dei loghi più rappresentativi in Nord America, inclusi il logo Bell Telephone e il successivo di AT&T. Altri ben noti loghi da lui creati sono Continental Airlines, Minolta, Dixie e United Way. Più tardi, avrebbe prodotto loghi per un certo numero di aziende giapponesi.

 

 

TOM GEISMAR

Nasce nel New Jersey nel 1931, completò i suoi studi con un master in Arte ed Architettura a Yale. Nel 1950 Geismar incontra Ivan Chermayeff, formando la Chermayeff & Geismar Inc. Crearono centinaia di marchi, loghi e programmi di identità per aziende di alto profilo come Mobil, Rockefeller Center, Time Warner, Viacom e Xerox (prima della loro recente re-brand), e per le istituzioni come la New York Public Library, la Smithsonian Institution, e il Museo d’Arte Moderna.

 


Leggi tutto l’articolo »

LOGOPRO E I LOGHI PER DENTISTI

18 giugno 2012
Lascia un commento »

Nel corso degli anni ci siamo occupati di loghi per svariate categorie merceologiche, e per ognuno ci siamo impegnati a creare un’immagine che rispecchiasse l’attività e la passione dell’azienda richiedente.

Oggi vi presentiamo alcuni loghi che ci sono stati commissionati da Medici Dentisti. E’ bello notare come, nonostante si tratti sempre dello stesso tipo di attività, ognuno abbia richiesto colori e stili diversi, e come questo probabilmente rispecchi lo stile dello Studio richiedente.

 

DE GIORGIO

Il Dott. DeGiorgio chiedeva un logo moderno abbinato ad una scritta con un font classico. Chiese espressamente che si evitassero immagini di denti o qualsiasi immagine classica legata al lavoro del dentista, ma che comunque si creasse un’immagine che fosse riconoscibile anche senza la scritta.

 


Leggi tutto l’articolo »